Liberamente ispirato allo Spolsky test ma applicato alle ICO e trae materiale da diversi interventi ai quali ho assistito e post che ho letto tra cui alcuni di Giacomo Zucco, Ferdinando Ametrano, David Siegel e altri.

Disclaimer: questo test non garantisce nessun risultato, una ICO che superi brillantemente il test non implica un buon investimento e vice versa. Quindi non basarti solo su questo per fare i tuoi investimenti. Questo test è solo un modo per evidenziare alcune caratteristiche di una ICO.  Fai la tua ricerca.

 

IL PROGETTO

Check fondatezza: il progetto affronta un problema reale?

Check tecnologico: il problema anche se reale è risolvibile in modo pratico?

Check di mercato: la soluzione anche se praticabile ha anche un mercato che possa sostenerla?

Check legale: la soluzione anche se economicamente sostenibile, è legalmente praticabile?

IL TOKEN

Intanto analizza se promette dividendi e profitti e somiglia ad un bond o ad un’azione.  In tal caso molto probabilmente è una security e non supererebbe l’Howey test (vedi sezione dedicata).

Check regolatorio: se è “come” una security, è stata chiesta l’autorizzazione per la raccolta di capitali?

Check (in)utilità: se non è una security,  garantisce qualche diritto d’utilizzo di un prodotto o servizio che verrà sviluppato?

Check Ponzi: se nessun prodotto/servizio è previsto, possiamo scongiurare che non sia uno schema piramidale dove chi entra prima ha dei vantaggi a scapito di chi entra nelle fasi successive?

Check (dis)economia: il token ha qualcosa di speciale nella dinamica e nella scarsità e non può essere rimpiazzato direttamente dalla valuta nativa (eth o btc)?

IL TEAM

Check anonymous:  il team mostra le identità dei suoi membri?

Check skill: il team ha le competenze per risolvere il problema?

Check organizzazione: il team ha le capacità organizzative per usare le risorse in modo efficiente?

Check liquidità: il team ha la reputazione e la notorietà per riuscire a listare il token sugli exchange?

Check “prendi i soldi e scappa”: la giurisdizione territoriale in cui opera il team offre qualche garanzia a chi investe di vedere rispettati i propri diritti?

LA TOKEN SALE

Check codice sorgente: il contratto di token sale è open source?

Check vulnerabilità: è stato fatto un audit sugli smart contract della tokensale da uno o più esperti indipendenti?

Check FOMO: Fear of missing out, la token sale garantisce che in caso di transazioni appese, in coda e fuori tempo utile i miei fondi non vadano persi?

Check fallimento: la token sale ha un obiettivo minimo di raccolta noto e prevede la restituzione in caso di mancato raggiungimento?

Check superfinanziamento: la token sale ha un massimo di raccolta capitale noto?

Check termini legali: esiste un documento che spiega i termini legali della token sale?

Check automazione: la restituzione e altri termini della ICO sono codificati nello smart contract in blockchain o tramite escrow o altri automatismi?

Check coerenza: i termini legali sono corrispondenti a quanto decantato nel white paper?

Check (in)completamento lavori: esiste uno smart contract o equivalente sblocco dei fondi al raggiungimento dei risultati parziali ottenuti?

SPECULAZIONE

Check pump & dump: il team garantisce di non trattenere una percentuale sostanziale dei token?

Check manipolazione: il team garantisce di non poter bruciare o creare nuovi token a piacimento?

Check speculazione occulta: il sistema non prevede di bruciare token con l’utilizzo per aumentarne il valore?

Annunci