Nel 2010 un signore evidentemente entusiasta del Bitcoin decide di offrire 10,000 BTC in cambio di due pizze con lo scopo, immagino io, di verificare la commerciabilità di questa nuova moneta. All’epoca 10,000BTC valevano circa 25$ e quindi niente di strano tutto sommato. Ma la cosa è entrata comunque nella storia perché oggi 28 Novembre 2013 quelle “pizze” risulterebbero costare 8,000,000 di EUR. La cosa di cui potrebbe rammaricarsi è che qualcuno in effetti accettò quell’offerta.

Immagine

Annunci